Ricerca Appalti

Utilizza i seguenti criteri di ricerca singolarmente o in combinazione tra loro.

Appalti via E-mail

Attenzione: Compilare correttamente i campi obbligatori.
Email inviata correttamente. Al più presto verrete contattati dal nostro staff.

Documenti Normativi in materia di Appalti Pubblici:

  1. Prassi


    • CALCOLO DELLA SOGLIA DI ANOMALIA - ESCLUSIONE DEL 10 % - TAGLIO DELLE ALI (97.2.b)
      L'anac specifica come debba essere effettuato il calcolo della soglia di anomalia ai sensi dell'art. 97 comma secondo lettera b). continua
    • REQUISITI SPECIALI - SOCCORSO ISTRUTTORIO - ESCLUSIONE - SANZIONE LEGITTIMITÀ
      E' legittima l’esclusione e l’escussione della cauzione in caso di mancato pagamento della sanzione quando il concorrente che abbia richiesto di integrare la dichiarazione resa sul possesso dei requisiti speciali non lo faccia nel termine concesso. continua
    • ALBO GESTORI AMBIENTALI - REQUISITO PARTECIPAZIONE - LEGITTIMA RICHIESTA REFERENZE BANCARIE (86.4)
      La clausola dei bandi di gara che prevede la produzione di idonee referenze bancarie non può considerarsi quale requisito rigido, stante la necessità di contemperare l'esigenza della dimostrazione dei requisiti partecipativi con il principio della massima partecipazione alle gare di appalto. La previsione della lex specialis che prevede il requisito di iscrizione all’albo gestori ambientali quale requisito di partecipazione e non di esecuzione è conforme all’orientamento consolidato formatosi sulla questione. continua
    • COMMISSIONE DI GARA - CONFLITTO DI INTERESSE - OBBLIGO DI ASTENSIONE (77.9)
      E' necessario che i commissari di gara dichiarino, prima della nomina, ogni eventuale situazione di conflitto di interesse con riferimento alla procedura di gara. continua
    • ALBO GESTORI AMBIENTALI - REQUISITO PARTECIPAZIONE - LEGITTIMA RICHIESTA REFERENZE BANCARIE (86.4)
      La clausola dei bandi di gara che prevede la produzione di idonee referenze bancarie non può considerarsi quale requisito rigido, stante la necessità di contemperare l'esigenza della dimostrazione dei requisiti partecipativi con il principio della massima partecipazione alle gare di appalto. La previsione della lex specialis che prevede il requisito di iscrizione all’albo gestori ambientali quale requisito di partecipazione e non di esecuzione è conforme all’orientamento consolidato formatosi sulla questione. continua
  2. Normativa


    • CONTRATTI PUBBLICI - NORME DI ATTUAZIONE REGIONE TRENTINO-ALTO ADIGE
      Pubblicate le norme di attuazione dello statuto speciale per la regione trentino - alto adige/südtirol in materia di contratti pubblici. continua
    • CRITERI AMBIENTALI MINIMI ILLUMINAZIONE PUBBLICA
      Pubblicati i criteri ambientali minimi per l'acquisizione di sorgenti luminose per illuminazione pubblica, l'acquisizione di apparecchi per illuminazione pubblica, l'affidamento del servizio di progettazione di impianti per illuminazione pubblica, in vigore dal 19 ottobre 2017. continua
    • CODICE ANTIMAFIA
      Testo del Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonche' nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 13 agosto 2010, n. 136 aggiornato con le modifiche apportate dalla Legge 161/2017 in vigore dal 18/11/2017 continua
    • CRITERI AMBIENTALI MINIMI PER SERVIZI DI PROGETTAZIONE E LAVORI (34)
      Pubblicati i criteri ambientali minimi per l'affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici, in vigore dall'11 novembre 2017. continua
    • REGOLAMENTO APPALTI PUBBLICI DI LAVORI SU BENI CULTURALI (23.3 - 146.4)
      Pubblicato il regolamento sugli appalti pubblici di lavori riguardanti i beni culturali tutelati ai sensi del d.Lgs. N. 42 del 2004, di cui al decreto legislativo n. 50 del 2016, in vigore dall'11 novembre 2017. continua
  3. Giurisprudenza


    • GIUDIZIO VERIFICA ANOMALIA - AFFIDABILITÀ COMPLESSIVA OFFERTA – LA VALUTAZIONE DELLA SA PUÒ ESSERE ASSOGGETTATO ALLA VERIFICA DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO, SOLO IN TERMINI DI ADEGUATEZZA, ILLOGICITÀ E NON INCOERENZA DELLO STESSO
      La giurisprudenza pressoché univoca ritiene che il giudizio di attendibilità dell’offerta deve avere a oggetto la congruità dell’importo complessivo offerto. Da tale giurisprudenza si ricava che il risultato della valutazione di anomalia dell’offerta operato dalla stazione appaltante può essere assoggettato alla verifica del giudice amministrativo solo in termini di adeguatezza, illogicità e non incoerenza. continua
    • DIRITTO DI ACCESSO EX ART. 43, COMMA 2, TUEL – NON PUÒ ESTENDERSI ANCHE ALLE SOCIETÀ PARTECIPATE IN FORMA MINORITARIA
      Il diritto di accesso ex art. 43, comma 2, del d. Lgs. N. 267 del 2000 non può estendersi anche alle società partecipate dal comune in forma minoritaria. continua
    • ECCESSIVA DIMENSIONE ECONOMICA DEI SINGOLI LOTTI
      L’eccessiva dimensione economica ed operativa dei singoli lotti integra una violazione sia del art. 2 c.1-bis del d.Lgs. N. 163/2006 in base al quale le stazioni appaltanti devono, ove possibile ed economicamente conveniente, suddividere gli appalti in lotti funzionali. continua
    • CAUZIONE PROVVISORIA - IMPORTO INSUFFICIENTE - SOCCORSO ISTRUTTORIO
      La presentazione di una cauzione provvisoria d'importo insufficiente, incompleta o deficitario rispetto a quello richiesto dalla "lex specialis", non costituisce mai causa di esclusione. continua
    • SOCIETA’ DI PROGETTO - AFFIDAMENTO A TERZI - RISPETTO EVIDENZA PUBBLICA (184.3)
      L'art. 184, comma 3, d.Lgs. N. 50/2016 non ha affatto introdotto una norma speciale per cui, dopo il collaudo, sarebbe arbitrariamente consentita la modificabilità dei soci selezionati con gara, e quindi autorizzata l’indiscriminata sostituzione degli operatori individuati inizialmente all’esito della procedura di gara per la gestione dei servizi con nuovi soggetti. continua
Prova Gratuita