Ricerca Appalti

Utilizza i seguenti criteri di ricerca singolarmente o in combinazione tra loro

Compilare tutti i campi.

Appalti via E-mail



Documenti Normativi in materia di Appalti Pubblici:

  1. Prassi


    • ILLEGITTIMITA' DELLE LIMITAZIONI TERRITORIALI
      In una procedura per l'affidamento del servizio di refezione scolastica è illegittima la previsione del bando che introduce delle limitazioni territoriali nell'attribuzione dei punteggi, mentre non contrasta con il principio del favor partecipationis la graduazione del punteggio riferita all'ampiezza della superficie di cottura utilizzata per l'esecuzione dell'appalto. continua
    • METODO DI CALCOLO PER L'ATTRIBUZIONE DEI PUNTEGGI
      Nell'attribuzione dei punteggi a ciascun elemento dell'offerta la stazione appaltante ha piena facoltà di applicare quanto previsto dall'allegato G del D.P.R. n.207/2010. continua
    • AVVALIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE DI QUALITA'
      La certificazione di qualità può legittimamente costituire oggetto di avvalimento qualora risulti da attestazione di qualificazione SOA, consentendo all'impresa ausiliata di usufruire della riduzione della cauzione provvisoria. continua
    • PROTOCOLLO DI LEGALITA' OGGETTO DI SOCCORSO ISTRUTTORIO
      La mancata sottoscrizione in sede di offerta del Protocollo di Legalità può essere sanata tramite ricorso al soccorso istruttorio ed il pagamento della relativa sanzione pecuniaria. continua
    • LEGITTIMITA' DEI REQUISITI SPECIALI DI PARTECIPAZIONE PRESCRITTI DALLA LEX SPECIALIS
      Sono da considerarsi legittime le richieste della lex specialis relative al possesso di adeguata capacità tecnica in attività che richiedono contatto con sostanze radioattive; pertanto, la mancata presentazione in sede di offerta della predetta documentazione non è oggetto di soccorso istruttorio. continua
  2. Normativa


    • CIRCOLARE REGIONE SICILIA - APPLICAZIONE D.LGS 50/2016
      Tutte le norme della legge regionale 12/2011 in contrasto con la nuova normativa sono abrogate e tutti i riferimenti delle norme regionali al D.Lgs 163/2006 dovranno intendersi riferiti alle nuove disposizioni dettate dal D.Lgs 50/2016. continua
    • AVVALIMENTO NELLE COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO B
      L'impresa ausiliaria nelle procedure rivolte alle sole cooperative sociali di tipo B, puo' essere solo un soggetto compreso nelle cooperativa sociale stessa. continua
    • NUOVO CODICE APPALTI
      IMPORTANTE!! Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il NUOVO CODICE APPALTI, DLgs 18 aprile 2016 n.50 in vigore dal 19/04/2016. continua
    • REGOLE TECNICO-OPERATIVE PER L'ATTUAZIONE DEL PROCESSO AMMINISTRATIVO TELEMATICO
      Regolamento recante le regole tecnico-operative per l'attuazione del processo amministrativo telematico. (16G00050) continua
    • INTERESSI DI MORA - NUOVO SAGGIO INTERESSI DI MORA NELLE TRANSAZIONI COMMERCIALI
      Saggio degli interessi da applicare a favore del creditore nei casi di ritardo nei pagamenti nelle transazioni commerciali. continua
  3. Giurisprudenza


    • RIMESSIONE ADUNANZA PLENARIA RISPETTO AI PRINCIPI COMUNITARI DEL PRINCIPIO AGGERMATO DALLA AP 9/2015
      I giudici rimettono alla Adunanza Plenaria la valutazione se il principio enunciato dall’Adunanza Plenaria n. 9/2015 sia rispettoso dei principi euro-unitari vigenti in materia. continua
    • CONTRASTO NORMATIVA COMUNITARIA - IL GIUDICE PUO' ADIRE DIRETTAMENTE LA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA
      se sorge una questione relativa alla interpretazione del diritto dell’Unione, una sezione di un organo giurisdizionale di ultima istanza, qualora non condivida l’orientamento definito da una decisione dell’adunanza plenaria di tale organo, non è tenuta a rinviare la questione all’adunanza plenaria e può direttamente adire la Corte di Giustizia Europea. continua
    • OBBLIGO INDICAZIONE ONERI DI SICUREZZA AZIENDALE NEI SERVIZI
      Ribadito l'obbligo di indicazione degli oneri di sicurezza aziendali nell'offerta anche in assenza di una espressa previsione del bando di gara. continua
    • SERVIZI ALLEGATO IIB - NO OBBLIGO INDICAZIONE ONERI SICUREZZA AZIENDALKI SE NON E' PREVISTO NELLA LEX SPECIALIS DI GARA
      Il Supremo Collegio esclude l’obbligo di indicazione dei costi di sicurezza aziendali, in caso di silenzio sul punto da parte della lex specialis di gara, agli appalti di servizi rientranti nelle tipologie di cui all'allegato II B del d.lgs. n. 163/2006. continua
    • AVVALIMENTO DI GARANZIA ED INFRAGRUPPO
      In ipotesi di avvalimento di garanzia ed infragruppo l'impresa ausiliata dovrà disporre materialmente dei mezzi necessari per l'esecuzione dell'appalto dandone adeguata dimostrazione alla stazione appaltante. continua